L’8 marzo è stata riconosciuta a livello internazionale come la giornata dedicata alle donne per rivendicarne i diritti politici, umani, lavorativi, sociali.

Quanto incide la cultura e le tradizioni di un Paese nei rispettivi festeggiamenti? Facciamo un velocissimo giro del mondo per scoprire le manifestazioni legate a questa giornata!

Partiamo subito con le tradizioni della nostra terra: sapevate che l’associazione tra mimosa e Festa della donna è italiana? Due grandi attiviste dell’Unione Donne Italiane, Rita Montagna e Teresa Mattei, scelsero la mimosa come simbolo della prima Festa della donna del Dopoguerra. Il motivo? La mimosa fiorisce i primi giorni di marzo ed è un fiore apparentemente fragile, ma che in realtà nasconde una grande forza, in quanto attecchisce su qualsiasi terreno, anche i più difficili. 

Come si celebra l’8 marzo nel resto del mondo?

In Ecuador, nel “Parque de las Mujeres” si organizzano iniziative culturali, spettacoli e menù speciali; in Colombia le donne escludono gli uomini dai festeggiamenti e organizzano le “pollada”, vendite di patate, pollo, tamales, ecc per raccogliere fondi per le organizzazioni di donne.

In Russia è festa nazionale. Si trascorre la giornata in famiglia, pranzando tutti insieme, oppure con gli amici. Gli uomini devono dedicarsi alle faccende domestiche, facendo sentire le donne delle regine che, per un giorno, possono finalmente riposarsi.

A New York i festeggiamenti vanno dal 6 all’8 Marzo grazie a Code Pink Women For Peace. Anche in Africa la festa delle donne è molto sentita. Lo Zimbabwe festeggia con manifestazioni all’aperto, in Indonesia le donne artiste più emancipate organizzano dibattiti, mostre, eventi culturali di forte impronta politica. Anche nelle Filippine le donne fanno sentire forte la loro voce. In Vietnam, dove le donne ricoprono un ruolo molto importante nella società,  si festeggia regalando mazzi di fiori a tutte le donne, che portano cibarie anche sul luogo di lavoro. 

L’Honduras festeggia la donna il 25 Gennaio. 

 

 

In qualsiasi posto del mondo vi troviate...Auguri a tutte le donne!